Microsoft paga 15.000$ a chi individua una falla nel Browser Spartan

Proseguono spediti i lavori per la messa a punto definitiva del nuovo Sistema operativo di casa Microsoft e del nuovo Browser di Windows 10, Project Spartan.
Da sempre in prima linea sul fronte della sicurezza per i propri Software, la casa di Redmond sta producendo il massimo sforzo in tal senso anche per quanto riguarda l'affinamento del nuovo browser, che prenderà, gradualmente, il posto dello storico Internet Explorer.

Proprio per non lasciare nulla al caso, in vista del lancio ufficiale di Windows 10, previsto per la prossima estate, in queste ore, il colosso americano ha attivato un "bounty program" rivolto a chiunque sia in grado di testare e scovare un bug di sicurezza in Spartan.
La ricompensa, per chi riuscirà a riprodurre un attacco entro il 22 Giugno prossimo, arriverà sino a 15.000 dollari.

Questa la pagina dedicata con le informazioni dettagliate.
Articolo di HTNovo
Creative Commons License
Jo Val - Microsoft® Community Moderator and Wiki Author.