Microsoft evidenzia i miglioramenti di EdgeHTML 14 in un nuovo video

In un video di 15 minuti, Microsoft ci parla dei sensibili miglioramenti del nuovo Browser arrivati con l'ultima versione del Sistema operativo.

Microsoft evidenzia i miglioramenti di EdgeHTML 14 in un nuovo video-HTNovo
Microsoft EdgeHTML 14.14393 rappresenta il terzo aggiornamento della piattaforma Web del Browser predefinito di Windows 10, arrivato con l'Anniversary Update nel canale stabile, con un salto enorme in termini di performance e funzionalità.
Il Browser della casa di Redmond è l'unico software per la navigazione Web che ha ottenuto il punteggio massimo (100%) su HTML5Accessibility’s browser benchmark, indice fondamentale per verificare l'accessibilità di un browser ai nuovi standard del Web, aumentando anche il punteggio in HTML5Test (460), posizionandosi di fianco a Firefox, distanziando notevolmente Safari di Apple, pur rimanendo, ancora, dietro ai software basati su Chromium, come Chrome e Opera.

Microsoft evidenzia i miglioramenti di EdgeHTML 14 in un nuovo video 2


Microsoft EdgeHTML 14.14393 include il supporto a decine di nuovi standard HTML5, formati multimediali e funzionalità JavaScript.
Migliorato moltissimo, rispetto alla precedente versione, lo scroll e la fluidità generale, le prestazioni del motore Chakra JavaScript con ottimizzazioni di memoria nelle funzioni e analisi differite per i gestori di eventi, nonché l'ottimizzazione delle prestazioni per le API comuni JavaScript.

Ottimizzati tutti i componenti di base per rendere l'esperienza complessiva di navigazione decisamente più veloce.

Con l'Anniversary Update, Microsoft ha introdotto il Kernel Attack Protection, che, riducendo gli elementi del Kernel esposti al browser e facendo rispettare una lista di elementi consentiti per le chiamate al Kernel da Flash e processi di contenuti multimediali, rende gli attacchi allo stesso molti più difficili.

Migliorata l'efficienza delle schede in background, riducendo la frequenza di esecuzione del timer JavaScript, portando a un risparmio energetico fino al 90% in alcuni contesti.
Migliorata l'efficienza Flash mettendo in pausa il contenuto non essenziale fino a quando l'utente non clicca per riprodurlo.

Nel video seguente, pubblicato su Channel 9, si parla, ovviamente, anche del supporto alle estensioni, arrivato anche'esso con la versione 1607 di Windows 10 stabile, insieme a Helen Huang e Jonathan Sampson (Microsoft Web Platform Team).

Articolo di HTNovo
Creative Commons License
Jo Val - Microsoft® Community Moderator and Wiki Author.