Google mostra i miglioramenti di Chrome sul consumo batteria | Video

Il Browser di BigG rischia di distanziare ulteriormente i rivali, grazie a modifiche che stanno migliorando, sensibilmente, i suoi storici punti deboli.

Google mostra i miglioramenti di Chrome sul consumo batteria | Video HTNovo
Negli scorsi mesi abbiamo assistito ad un botta e risposta fra browser in competizione per il primato sul risparmio energetico nei dispositivi portatili, con video di prove fatte ad hoc da Microsoft e il Team di Opera che assicuravano, entrambi, che il loro software garantiva un minor consumo di batteria, a parità di condizione di utilizzo.

Ho già espresso la mia opinione a riguardo, compiendo miei test, sui miei dispositivi; si equivalgono, più o meno, tutti.
Su una cosa si era d'accordo e tutti hanno cercato di evidenziarla, al fine di togliere qualche utente al più diffuso dei software: Chrome è il browser che ammazza prima degli altri la batteria di Notebook e Tablet.

Bene, da qualche giorno, non è più così.
Come vi avevo preannunciato nel Post di presentazione dell'ultimo aggiornamento del browser di BigG, notevoli sono i miglioramenti apportati al codice di Chrome al fine di ridurre l'aggressività su CPU e GPU, con un netto miglioramento sull'autonomia dei dispositivi.
Oggi, Google ha pubblicato il suo video di prova, non per mostrare Chrome in competizione con la concorrenza (tanto di cappello, questo è stile), bensì Chrome 53, appena rilasciato, in un confronto con una versione dello scorso anno, precisamente Chrome 46, al fine di evidenziare gli sforzi compiuti dal Team di sviluppo e i progressi raggiunti.

Il risultato è notevole; su due Surface identici, Chrome 53 ha una durata superiore, rispetto a Chrome 46, di oltre 2 ore, con lo stesso video in riproduzione continua.

Vita davvero dura, adesso, per i competitors.

Articolo di HTNovo
Creative Commons License
Jo Val - Microsoft® Community Moderator and Wiki Author.