Windows 10 scaricherà in automatico Aggiornamenti anche in Dispositivi con Connessioni a consumo

Microsoft decide di mantenere Windows 10 sempre aggiornato anche in dispositivi con esplicita limitazione di dati.

Windows-10-Aggiornamenti-anche-a-consumo
Con l'arrivo di Creators Update, Microsoft cambia rotta sul fronte della protezione dei costi nei confronti degli utenti che utilizzano Dispositivi che si appoggiano a Connessioni a consumo per navigare in Internet.

Nell'ultimo Aggiornamento di Windows 10 CU, la frase, in Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza > Windows Update, che indicava, sino ad Anniversary Update, che il Sistema scarica Aggiornamenti automaticamente tranne che con Connessioni a consumo è stata modificata con l'aggiunta, riferita a dispositivi con disponibilità limitata di consumo dati, "In tal caso si scaricano solo gli aggiornamenti necessari per mantenere Windows in esecuzione senza problemi".

Non è dato sapere quali saranno gli Update che Microsoft ritiene necessari per mantenere Windows in esecuzione senza problemi.

Il riferimento potrebbe essere esclusivamente agli Aggiornamenti di sicurezza (quotidiani per Windows Defender, mensili e per criticità improvvise per il resto del Sistema), ma, al momento, è solamente una mia ipotesi.

Ne sapremo di più, nelle prossime ore, con l'arrivo della RTM di Windows 10 Creators Update.

Restate in ascolto!

Credits: MSPU
Articolo di HTNovo
Creative Commons License