Microsoft Edge batte sonoramente Chrome e Firefox per il minor consumo batteria (video)

Nuovo Test effettuato da Microsoft per dimostrare la maggior autonomia dei portatili che utilizzano il Browser predefinito di Windows 10.

Edge-Chrome-Firefox-video-batteria
Nuovo capitolo, con attesa di repliche imminenti, della già ribattezzata 'Guerra dei Browser', con la fresca pubblicazione di un nuovo Video, da parte di Microsoft, che mette in evidenza i progressi di Edge raggiunti con Creators Update, ulteriormente migliorato anche per l'autonomia in grado di riservare ai dispositivi nei quali è in funzione.

Il Test è stato effettuato utilizzando tre Surface identici con Processore Intel Core i5-6300U (con clock a 2,4 GHz), 8 GB di RAM e GPU Intel HD Graphics 520, nei quali è stato riprodotto, simultaneamente, un Video di Vimeo, utilizzando i tre Browser più popolari, ognuno in esecuzione su uno dei tre dispositivi, Firefox 52.0.1 (32-bit), Google Chrome 57.0.2987.133 (64-bit) e Microsoft Edge 40.15063.0.0.
I risultati vedono Edge primeggiare sui due software di Mozilla e Google, con una maggior durata della batteria del 75% rispetto a Firefox e 35% rispetto a Chrome.

Per condurre il Test sono state disattivate, su tutti e tre i Surface, funzioni che vanno ad influire sulla durata della batteria, come le notifiche, la posizione, il Bluetooth, l'audio.
La luminosità è stata settata al 75%, il risparmio batteria allo stato predefinito (attivo al 20%).

Con queste condizioni, Microsoft Edge è rimasto in riproduzione video per 12 ore e 31 minuti, Google Chrome per 9 ore e 17 minuti, mentre Mozilla Firefox ha spento il Surface dopo 'sole' 7 ore e 4 minuti.

Edge, con Creators Update, è migliorato tantissimo, come abbiamo avuto modo di analizzare e anticipare, sotto tutti i punti di vista, a cominciare dalla fluidità, velocità e dalle funzionalità aggiuntive.



Riguardo l'autonomia che i software per la navigazione garantiscono ai Device portatili, ci siamo già espressi e ripetiamo che i vari Test fatti ad hoc per esaltare le caratteristiche di questo o quel software specifico lasciano spesso il tempo che trovano e le condizioni reali di utilizzo vedono i distacchi fra i vari Brand ridotti al minimo o inesistenti, comunque trascurabili ai fini della scelta sul Browser principale da utilizzare quotidianamente.
Articolo di HTNovo
Creative Commons License
Jo Val - Microsoft® Community Moderator and Wiki Author.