Windows 10 Creators Update | Cortana

I miglioramenti apportati dal Major Update di Primavera all'Assistente digitale del Sistema operativo Microsoft.

Windows-10-Creators-Update-Cortana
Fra le tante novità introdotte dal Creators Update, tutte anticipate ed esaminate nel dettaglio fra le pagine di HTNovo, quelle che riguardano l'Assistente digitale Microsoft migliorano ulteriormente l'interazione fra Utente e PC, grazie a nuovi comandi vocali, affinamenti nelle ricerche e la nuova Modalità a schermo intero, sia sulla Schermata di blocco, sia a PC attivo.

Impostazioni-Cortana
Abilitando i comandi vocali e il loro utilizzo anche a Device bloccato, nelle Impostazioni di Cortana, spuntando le relative caselle e selezionando, in Impostazioni > Personalizzazione > Schermata di blocco, una fra le opzioni Immagine o Presentazione per lo sfondo, al comando Ehi Cortana, a PC bloccato o sbloccato, dopo 10 secondi di inattività, l'Assistente si proporrà a schermo intero, con effetto trasparenza, pronto ad eseguire i compiti dettati.

Cortana-Blocco
Tramite la voce, prossimamente, sarà possibile Bloccare, Sospendere, Riavviare o Spegnere il Dispositivo.

Sospendi-PC-Cortana
Fra le nuove opzioni presenti nelle Impostazioni, troviamo la possibilità di abilitare la dettatura dei comandi dopo aver premuto la combinazione di tasti Windows + C e le tre scelte di qualità per la ricerca sicura sul Web (Completa, Moderata e No, che equivale a non escludere contenuti per adulti) e la possibilità di indicare ogni quanto tempo deve essere ricordato un Promemoria impostato.

Cortana-Promemoria
Migliorata la predizione di Ricerca con l'Assistente che cercherà di individuare e completare il contenuto appena si inizia a scrivere nella Casella e i comandi vocali diretti all'apertura di applicazioni che supportano la funzionalità, con gli stessi comandi disponibili mostrati alla digitazione del nome dell'applicazione in questione.

Ricerca-Cortana
In arrivo anche la nuova funzionalità Ripresa delle attività, disponibile, al momento, solo per gli USA, grazie alla quale si potrà riprendere su un altro Device con il medesimo Account Microsoft, lavori e sessioni interrotte, in precedenza, su dispositivo diverso.
Articolo di HTNovo
Creative Commons License