Windows 10 Redstone 3, disponibile la prima Build (16170)

Disponibile al download per gli Insider dell'anello Veloce la prima pre-release del nuovo ramo di sviluppo di Windows 10.

Windows-10-Redstone3-Build
Tre giorni fa, vi avevo annunciato l'imminente arrivo delle prima Build di Redstone 3 nel circuito Insider di Windows 10 e, puntualmente, la prima Versione Desktop del nuovo step del ramo di sviluppo attuale è stata resa disponibile al Download e all'installazione, da parte di Microsoft.

Il numero di Build è quello che vi avevo comunicato nel Post precedente, 16170, con un balzo notevole rispetto all'ultima (15063, RTM Creators Update), anche se, al momento, non presenta novità importanti, ma è una base per le prossime implementazioni e il grande lavoro sul Kernel dei prossimi mesi che accompagnerà tutto lo sviluppo di Redstone 3.

I miglioramenti presenti nella Build 16170
  • Risolto il problema che impediva al PC di installare nuove compilazioni con l'errore 8024a112 al riavvio.
  • Aggiornata l'icona di condivisione in Esplora File (nella scheda Condividi) per abbinarla alla nuova iconografia di condivisione.
  • Risolto un problema con il promemoria di Cortana, visualizzato come destinazione di condivisioni possibili quando Cortana non era abilitato.
  • Risolto un problema dove sessioni Miracast staccavano un minuto dopo che l'interfaccia utente di Connect veniva chiusa.
  • Risolto un problema con valori DPI alti in modo da ora visualizzare correttamente alcune applicazioni che utilizzano il contenuto del display con grafica accelerata.
  • Se si Disattiva la pianificazione di Luce notturna in Impostazioni, la Modalità notte varia immediatamente.
Se siete Insider e vi trovate nel Canale Veloce, in PC Muletto o su Macchine Virtuali, potete eseguire una Verifica disponibilità aggiornamenti in Windows Update.

Coloro che hanno installato Creators Update tramite il circuito insider su PC principali, invece, è bene che non installino queste prime Build di Redstone 3, visto che saranno decisamente instabili, a causa degli importanti lavori che attendono il Kernel OneCore di Windows 10.
Articolo di HTNovo
Creative Commons License
Jo Val - Microsoft® Community Moderator and Wiki Author.