Come aumentare il livello di protezione cloud di Windows Defender in Windows 10

Procedure per alzare il livello di protezione cloud di Windows Defender Security Center nella nuova versione del Sistema operativo Microsoft.

Protezione-cloud-Windows-Defender
A partire da Windows 10 versione 1703 (Creators Update), Microsoft ha introdotto il nuovo Windows Defender Security Center, con livelli di performance e protezione in tempo reale del Sistema operativo e del dispositivo ospitante di garanzia assoluta per qualsiasi tipologia di utente.
Per impostazione predefinita, il livello di protezione cloud di Windows Defender non è al valore più alto, al fine di garantire il minimo impatto su Sistema e performance, mantenendo, comunque, sicurezza e protezione costante.

Se siete utenti con esigenze maggiori, rispetto alla media, potete alzare il livello di protezione cloud dell'antivirus proprietario Microsoft, aumentando il tempo e le frequenze di analisi e bloccaggio di file sospetti.

Per ottenere questo risultato, andremo a creare 2 nuove chiavi nel Registro di sistema (procedura, come sempre, totalmente reversibile) e due nuove DWORD, una per ogni chiave, per imporre l'innalzamento delle frequenza e del tempo di scansione ad un livello superiore.

Aumentare il livello di protezione cloud di Windows Defender

Agite nella maniera seguente.

1. Destro su Start > Regedit (digitate) > OK > al Controllo UAC.
2. Nella barra degli indirizzi del Regedit, copiate/incollate il seguente percorso e date Invio:
HKEY_LOCAL_Machine\Software\Policies\Microsoft\Windows Defender
3. Destro su Windows Defender > Nuovo > Chiave.
Protezione-WD-1

4. Nominate la nuova chiave Spynet e date Invio.
5. Destro su Spynet > Nuovo > Valore DWORD (32-bit), anche in PC a 64-bit.

Protezione-WD-2

6. Nominate il nuovo Valore SpynetReporting e date Invio, quindi doppio click sul valore appena creato ed impostatene i Dati valore a 2, dando OK.

Protezione-WD-3

7. Di nuovo, destro su Windows Defender > Nuovo > Chiave.
8. Nominate la nuova chiave MpEngine e date Invio.
9. Destro su MpEngine > Nuovo > Valore DWORD (32-bit), anche in PC a 64-bit.
10. Nominate il nuovo Valore MpCloudBlockLevel e date Invio, quindi doppio click sul valore appena creato ed impostatene i Dati valore a 2, dando OK.

Protezione-WD-4

11. Chiudete il Regedit e riavviate Windows 10 o Esplora risorse (destro su Start > Gestione attività > Esplora risorse > destro > Riavvia).

Al riavvio, avrete aumentato il livello di protezione cloud di Windows Defender in Windows 10, grazie al valore avanzato impostato per SpynetReporting e a quello superiore di blocco per MpCloudBlockLevel.

Via: The Windows Club
Articolo di HTNovo
Creative Commons License
Jo Val - Microsoft® Community Moderator and Wiki Author.